Societing? Per me semplicemente Marketing 2.0 Prima puntata

Prendo spunto da due Blog Societing (di Gianpaolo Fabris ) e il Riccio (di Andrea Riccio ) per parlare nuovamente di Marketing.

Premetto che non ho letto il libro del sociologo Fabris, cosa che mi riprometto di fare al più presto. Detto questo mi rendo conto che le mie riflessioni saranno parziali.

Se anche tu come me non hai ancora avuto la possibilità di leggere il libro ti consiglio, prima di proseguire di leggere almeno i "10 punti di riflessione" del dottor Fabris:
  1. 1. Transizione d'epoca
  2. La conoscenza come fattore di produzione
  3. La società post moderna è l'espressione culturale della economia post industriale
  4. Una nuova centralità del consumo
  5. Dall'individualismo alle nuova socialità
  6. Dalla transazione alla relazione
  7. Il consumatore partner e committente
  8. Il tramonto del marketing di massa
  9. La dimensione sociale del marketing
  10. Dal marketing al societing
e gli articoli del SocietingBlog

2 commenti:

Marketing e Formazione ha detto...

Tecnicamente, Max, il discorso non fa una grinza.
Ma se il nostro obiettivo è far capire meglio alla gente cosa è il Marketing, cosa che ritengo essere veramente importante per il miglioramento del rapporto impresa - persona, allora chiamarlo Mkt 2.0 diventa una complicazione ulteriore: già non si capisce cos'è il marketing, figurati il "2.0". Per gli addetti ai lavori invece, può essere corretto. Ma vorrei che uscissimo dal nostro uovo.
Il tuo blog comincia a piacermi...

Massimo Falcone ha detto...

Innanzitutto grazie per i commenti Andrea, tenendo conto che sei tu che mi hai introddoto al meraviglioso Mondo del Marketing potrei (e ribadisco potrei perchè non lo farò) arrossire. Spero che la seconda parte del post chiarisca la mia posizione

Post più popolari